giovedì 17 settembre 2015

[Recensione] Tutte le volte che ho scritto ti amo di Jenny Han

Titolo: Tutte le volte che ho scritto ti amo
Titolo originale: To all the boys I've loved before
Autore: Jenny Han
Editore: Piemme
Genere: Young Adult

Pagine: 365
ASIN: B013CY5G2W
ISBN: 978-8856644326
Data di uscita: 1 settembre 2015
Prezzo: 6,99€ (ebook) - 16€ (cartaceo)

Trama
Lara Jean tiene le sue lettere d'amore in una cappelliera. Non sono le lettere d'amore che qualcuno ha scritto per lei, ma quelle che lei ha scritto una per ogni ragazzo di cui si è innamorata, cinque in tutto. L'ultimo si chiama Josh, che è il suo migliore amico nonché, purtroppo, il ragazzo di sua sorella. Quando scrive, Lara Jean mette tutto il suo cuore sulla carta, raccontando cose che non si sognerebbe mai di dire ad alta voce. Eppure, un giorno, scopre che tutte le sue lettere d'amore sono state spedite. E quel che è peggio, ricevute. Improvvisamente, la sua vita diventa molto complicata, ma anche molto, molto più interessante.

Recensione 
Per prima cosa devo fare un appunto positivo alla Piemme per la scelta del titolo, che, anche se non è stato tradotto alla lettera, finalmente rispetta e rispecchia il contenuto. GRAZIE. Questo libro lo avevo già notato tra le novità in lingua, qualche tempo fa, e non mi sono lasciata sfuggire l'occasione di leggerlo subito dopo l'uscita in Italia perché, oltre alla cover d'impatto con le sfumature rosa e fucsia che attirano subito l'attenzione, la storia mi era parsa un po' diversa da quelle che ho letto fino a ora. 
Ed è vero, in parte.
Infatti la trama, a parer mio, è fuorviante, perché indirizza tutta l'attenzione su un solo protagonista maschile (su 5 "amati" dalla protagonista) e quando mi sono trovata di fronte al triangolo amoroso, non ho fatto a meno di storcere il naso, lo ammetto. Ma poi, dopo aver preso confidenza con i personaggi e con i rapporti che cominciano a instaurarsi pian piano tra di loro, ho preso a cuore la storia di Lara Jean. 
Devo sottolineare anche un altro fatto, sempre riguardante la trama: in linea generale si capisce già cosa succede, perché già sappiamo che le lettere di Lara Jean verranno spedite - da chi non ve lo dico! - e che verranno ricevute. Anche se poi, per fortuna, la storia assume altre sfumature ed emergono altri particolari insoliti e originali. 
Avrei preferito che questo particolare non fosse riportato all'interno della sinossi, per un maggiore effetto sorpresa, ma pazienza...non è  un giallo o un thriller...quindi ci può stare.
L'altro personaggio maschile, Peter, innominato e lasciato un po' in disparte nella trama ma che non è affatto marginale, stringerà un accordo vincolante (per entrambe le parti) con Lara Jean. E chissà di che accordo si tratta! Vi ho incuriositi, eh? ^^
Per quanto riguarda i personaggi, non ho capito i comportamenti di Josh, purtroppo. Voglio dire, va bene essere confusi, ma lui ha esagerato in un punto specifico del libro. L'ho trovato piuttosto scarso, senza spina dorsale e anche un po' forzato nel rapporto di amicizia con Lara Jean. Credo che l'autrice abbia modellato di proposito il personaggio con quel tipo di carattere. 
Mi sarebbe piaciuto leggere qualche dettaglio in più sulla parte delle lettere, magari in capitoli a parte tramite dei flashback del passato mentre Lara Jean le stava scrivendo, ma anche l'dea di inserirle nel testo e raccontate con un punto di vista distaccato della protagonista, con una maggiore consapevolezza, non mi è dispiaciuta.
A un certo punto, la trama può sembrare scontata, ma è il modo in cui è stato scritto il romanzo mi ha davvero catturata. 
Le pagine filano via che è una meraviglia ed è merito dello stile semplice, fluido e frizzante dell'autrice. 
Non riuscivo a staccarmi dal romanzo e appena finivo un capitolo dovevo continuare a leggerne ancora e ancora. Fin quando l'ho finito e...
E cosa? Direte voi. E' la stessa sensazione che ho provato io una volta letta l'ultima pagina. Il finale è interrotto. C'è modo e modo per finire la prima parte di una serie. Insomma, buttare lì qualcosa e poi non terminarlo, non mi pare proprio il sistema, ecco. E' davvero un peccato che sia finito sul più bello, perché è quasi nelle ultime pagine che Lara Jean capisce e smette di negare a se stessa quello che vuole davvero. Ed è proprio a questo punto che finisce, tant'è che una volta girata l'ultima pagina, ho pensato: "Dài, sul serio?? E' finito così?". Poi mi sono tranquillizzata perché c'è il seguito, ed è intitolato "P.s. I still love you", ancora inedito in Italia. 
Comunque mi ha fatto divertire e anche immedesimare nella protagonista, nonostante non sia una sedicenne in piena crisi adolescenziale. E questo dimostra la bravura dell'autrice nel mostrare, ma ancora di più far percepire, le emozioni dei personaggi. 
A dir la verità mi aspettavo qualcosa di meno adolescenziale, ma è stata comunque un'ottima lettura e lo consiglio a chi ha voglia di leggere una storia dolce e mai banale. Secondo me è un romanzo per tutte le età, anche se è indirizzato più ai "giovani adulti". Però a me piace pensare che questo genere sia anche per gli "adulti giovani". XD E con questo concludo.


Valutazione
Copertina: 7.5
Trama: 7
Stile: 7.5



 
Voi che ne pensate? Lo leggerete? Lo avete già letto? Fatemi sapere le vostre opinioni!
Un saluto e (spero) a presto,
Tania

20 commenti:

  1. Purtroppo le sinossi spesso fanno pensare ad un libro in un modo diverso da ciò che è in realtà!Comunque, la storia sembra carina e allegra.. e anche la cover mi piace.. adoro il font con cui è scritto il titolo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì! Anche a me piace tanto il font! In generale è piuttosto ironica la storia!

      Elimina
  2. Sono contenta che ti sia piaciuto, io l'ho trovata una lettura adorabile ^_^
    Però è vero che è finito sul più bello :3 e adesso sono indecisa se leggere il seguito o meno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah io sono curiosissima di leggere il seguito! ^^

      Elimina
  3. Caspita Tania, stavi quasi per convincermi a dargli una chance, ma poi hai parlato del seguito...cioè non sapevo ci fosse, credevo fosse uno stand alone u.u Okay, allora aspetterò che traducano il secondo, prima di buttarmi su questo, tanto di roba da leggere nel frattempo ce n'è! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di libri ce ne sono a volontà! XD Spero che il secondo sia altrettanto carino! ^^

      Elimina
  4. Non sai quanto apprezzo i libri che abbiano cover e titolo inerenti al testo. Alleluja!!!
    Presto lo leggerò anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io! Infatti sono rimasta soddisfatta! :) Sono curiosa di sapere il tuo parere!

      Elimina
  5. Dai, sembra carino! Magari ci farò un pensierino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carinissimo! ^^ Secondo me potrebbe piacerti! Fammi sapere!

      Elimina
  6. Non pensavo fosse così carino! A parte la cover, che non mi piace per nulla, il libro ha una trama molto originale e sono curiosa di saperne di più su queste lettere. Io mi ritengo "un'adulta giovane" ;p perciò aggiungo il libro in lista ma aspetto il seguito perché proprio non mi va di leggere quel finale e rimanere come un pesce lesso >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me della cover piace tanto la scritta e il font che hanno usato! ^^
      Anche io sono un'adulta giovane! XD Comunque spero di leggere al più presto il seguito!

      Elimina
  7. Ho questo libro in inglese ormai da un bel po', ma non sono ancora riuscita a leggerlo.. adoro la cover e anche la trama mi incuriosisce. Felice che a te sia piaciuto.. un altro parere positivo da aggiungere alla lista di motivi per muovermi ad iniziarlo :D

    RispondiElimina
  8. Questo libro devo leggerlo visto che mi è capitata più o meno una cosa simile quando ero molto giovane!

    RispondiElimina
  9. Ciao, bella recensione c:
    Io l’ho trovato un libro tenero, carino, poetico e tutto quello che vogliamo, ma abbastanza gnocco… Cioè, non mi ha sconfifferato più di tanto, però de gustibus c:
    In ogni caso è un libro molto tenero sui classici problemi adolescienziali, ma forse la nostra Lara Jean dovrebbe disciularsi (?) un po’ ahah?
    Se vuoi leggere la mia recensione la trovi qui :3 .
    Ciao!
    Rainy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! ^^ Vengo subito a leggerla!

      Elimina
  10. Complimenti per la recensione! :)
    Mi ci sono ritrovata molto :) Josh come personaggio non mi è piaciuto particolarmente, anche se non mi è dispiaciuto troppi, ma ho avuto parecchi problemi con la sorella più piccola. Posso capire un sacco di cose, ma lei non mi è proprio piaciuta.
    E sul seguito... ho brutte notizie :( l'ho letto,ma sinceramente avrei preferito farne a meno. Questo primo libro mi era piaciuto perché era originale e molto dolce, ma non ho ritrovato nel seguito niente di quello che mi era piaciuto nel primo :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mannaggia! :( Peccato per il seguito! Comunque ora sono più curiosa di prima ahahah

      Elimina